Realme-X2-Pro-Screen-on-in-front-of-box-android-10-5g-qualcomm
Realme ha annunciato il suo vero telefono di punta per l’anno, il Realme X2 Pro. Il telefono è dotato dell’ultimo processore Snapdragon 855 Plus e affronta Redmi K20 Pro che è stato il leader del segmento negli ultimi mesi. Nello stesso evento, la società ha anche confermato che sarà il primo marchio a rilasciare uno smartphone con il nuovo chipset integrato 5G di Qualcomm.

L’azienda ha rivelato che stava lavorando su uno smartphone 5G Qualcomm Snapdragon serie 700 integrato. Ma l’annuncio di ieri conferma che sarà il primo marchio a portare questo chipset 5G. La società ha anche dato alcune cifre interessanti sui suoi progressi finora.

Realme, prima azienda al mondo a rilasciare un device con chip 5g di Qualcomm

Il CMO Xu Qi di Realme ha annunciato che oggi ha oltre 17 milioni di utenti globali. È presente in oltre 20 paesi in tutto il mondo e l’ultimo lancio di Realme X2 Pro segnerà il suo ingresso in altri quattro paesi dell’Europa occidentale, ovvero Spagna, Regno Unito, Francia e Italia.

La società ha anche confermato che il suo primo negozio aprirà ad Hangzhou, in Cina, a novembre 2019. In una precedente conversazione, il CEO di Realme Madhav Seth ha confermato che il suo prossimo smartphone Snapdragon serie 700 presenterà le funzionalità AI Engine di Qualcomm e Qualcomm Elite Gaming. La società punta a rilasciare il telefono entro la fine del 2019.

Oltre a Realme, i chipset Snapdragon serie 600, 700 e 800 di Qualcomm saranno integrati in tutti i principali marchi come OPPO, Redmi, Vivo, LG, Nokia e persino Motorola.