L’ultimo aggiornamento di WhatsApp ha introdotto una nuova funzione della quale, però, pochi utenti sono a conoscenza. Per chi si fosse perso le ultime notizie (in realtà, abbiamo parlato dell’arrivo di questa novità già qualche settimana fa), la nuova funzione permette di condividere lo Stato di WhatsApp su Facebook come Storia o su altre applicazioni.

Ma come utilizzare questa nuova funzione? Anzitutto, dovreste essere in possesso della versione aggiornata di WhatsApp. Per alcuni utenti l’update non è stato ancora reso disponibile, pertanto sarà necessario attendere qualche altro giorno per poter utilizzarla. Gli utenti più fortunati che hanno già ricevuto l’aggiornamento, invece, possono condividere il proprio Stato di WhatsApp recandosi nella sezione Stato e cliccando sui tre puntini orizzontali che troverete accanto alla voce Il mio Stato.

A questo punto, basta scegliere lo Stato che si vuole condividere, cliccare sui tre puntini verticali e poi sulla voce Condividi su Facebook se si vuole condividere lo Stato come Storia di Facebook, o sulla voce Condividi… per scegliere un’altra app. E’ possibile, per esempio, condividere lo Stato di WhatsApp su Instagram, sia come Story che come vero e proprio Post. O ancora su Telegram, su Gmail, e tanto altro.