Call Center trading

I call center sono continuamente in aumento e con loro ci sono sempre nuovi operatori telefonici che svolgono questo tipo di lavoro; purtroppo però, con il passare degli anni il telemarketing ha perso credibilità a causa delle numerose truffe in circolazione che hanno colpito molti consumatori.

Nonostante la polizia postale sia sempre a lavoro per scovare i truffatori che con subdoli tranelli riescono comunque a concludere un contratto telefonico, gli operatori telefonici continuano a raggirare i consumatori e a truffarli; le vittime principali sono soprattutto gli anziani che credono facilmente alle offerte super vantaggiose che gli operatori propongono.

Comunque sia, recentemente sono state vittima di truffa online non solo gli anziani perché i truffatori sono riusciti ad ideare un nuovo metodo a cui è difficile scappare; ecco di cosa si tratta.

Leggi anche:  TIM, VODAFONE, TRE E WIND svuotano il nostro credito in questo modo

Call center e truffe telefoniche: colpiti i clienti Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia

Grazie alle segnalazioni ricevute e a varie ricerche online siamo riusciti a capire perfettamente la nuova truffa telefonica da loro attuata; il consumatore che riceve la chiamata trova dall’altra parte del telefono un operatore cordiale e disponibile per ogni perplessità; inizia con una serie di domande per confermare l’identità del cliente simili alle seguenti: “Sto parlando con il signor Rossi?”, “Mi conferma che abita in via…?”.

Il loro scopo è quello di ricevere le risposte secche “si” e “no” così da registrarle e utilizzarle in un secondo momento se il cliente decide di rifiutare l’offerta; queste risposte, dunque, sono utilizzate dall’operatore per concludere il contratto telefonico.