IPTV: clamoroso, ecco quando sparirà il servizio con Sky gratis

Uno dei servizi certamente più in voga degli ultimi tempi è rappresentato dalla massima declinazione della pirateria. Ovviamente si tratta dell’IPTV, soluzione che in tanti hanno sposato e dalla quale non vogliono assolutamente divorziare visti i contenuti offerti.

Proprio in questo modo gli utenti possono avere ogni piattaforma a disposizione e per pochissimi euro al mese. Questo significa però infrangere ogni canone della legge, dato che il servizio è illegale al 100%. Le grandi aziende le hanno provate tutte pur di debellare quello che sarebbe un parassita tra i più pericolosi della storia, ma con scarsi risultati. Proprio per questo ora tutti intendono fare qualcosa di più ma a quanto pare la strada è molto difficile da percorrere. L’IPTV infatti continua a portare nuovi utenti ma secondo alcune indiscrezioni tutto potrebbe cambiare molto presto.

Per le offerte Amazon migliori sui decoder Android legali, ecco il nostro canale Telegram ufficiale con codici sconto gratis. Clicca qui per entrare.

Leggi anche:  IPTV: utenti delusi, il servizio a rischio grazie a Sky e DAZN

 

IPTV: gli utenti sanno benissimo che presto tutto potrebbe finire, ecco in che modo secondo le aziende

Il mondo IPTV è attualmente in grado di circuire qualsiasi tipo di utente, anche quello che mai prima d’ora avrebbe sognato di infrangere la legge. Sono tanti i clienti che in questo momento sono a sue fatti dalla pirateria, ma ben presto tutto potrebbe terminare.

Le grandi aziende hanno infatti disposto un nuovo metodo di codifica per il prossimo anno, il quale potrebbe portare più disturbi sulle frequenze IPTV. Per adesso tutti coloro che vengono beccati, si beccano una grande multa.