Fossil smartwatch IFA 2019

Durante IFA 2019 alcuni dei gadget tech più interessanti sono stati gli smartwatch. In questo settore si è distinto un gigante dell’orologeria come Fossil che ha presentato vari modelli. I dispositivi sono realizzati in collaborazione con alcuni dei più grandi brand della moda e uniscono funzionalità e stile. Non sorprende quindi trovare smartwatch brandizzati Michael Kors, Puma, Diesel, Emporio Armani.

I dispositivi Michael Kors sono denominati Lexington 2, Bradshaw 2 e MK GO e potete trovare l’approfondimento in un articolo dedicato. Emporio Armani invece ha lanciato il nuovissimo Smartwatch 3, di cui potete trovare tutti i dettagli in questo articolo.

Per quanto riguarda lo smartwatch Diesel On Axial, il dispositivo condivide la stessa piattaforma hardware dei suoi “fratelli” realizzati da Fossil. Le differenze però sono nel look più spartano rispetto alle due marche di alta moda. In questo caso si è deciso di mantenere una coerenza maggiore con l’appeal del brand Diesel.

Tanti smartwatch per Fossil a IFA 2019

Puma invece adotta uno stile sportivo con una scelta di colori più sgargianti come il giallo fluorescente, oltre ai classici bianco e nero. In questo caso assumono maggiore importanza le funzioni sportive dello smartwatch, con app dedicata a varie attività come running, ciclismo e yoga.

Leggi anche:  Huawei: ufficiale il nuovo SoC Kirin 990, arriva a IFA 2019 e su Mate X

Tutti i dispositivi realizzati da Fossil sono basati sulla piattaforma hardware Qualcomm Snapdragon Wear 3100. La cassa, a seconda del modello, può essere in acciaio o in nylon e alluminio per alleggerire la struttura. Il display è Amoled touch con diagonale da 1.19 o 1.28 pollici a seconda della dimensione della cassa.

Non mancano le funzioni di monitoraggio del battito cardiaco e dell’attività fisica grazie al GPS integrato. È presente anche l’NFC per i pagamenti contactless e il supporto alla ricarica rapida. Di seguito è possibile ammirare una serie di foto di tutti i dispositivi, fotografati direttamente ad IFA 2019 dai nostri inviati.