Michael Kors smartwatch IFA 2019

Finalmente IFA 2019 è entrata nel vivo e gli annunci di nuovi prodotti si susseguono incessanti. Tra i brand presenti alla fiera tecnologica c’è anche Michael Kors che ha deciso di presente tre nuovi smartwatch touchscreen.

I tre orologi rappresentano la nuova generazione di device della marca di moda e appartengono alla famiglia Micheal Kors Access. I nomi scelti dal gruppo sono rispettivamente Lexington 2, Bradshaw 2 e MK GO.

Tutti e tre gli smartwatch sono caratterizzati dalla presenza del SoC Snapdragon Wear 3100 e dal sistema operativo Wear OS di Google. I dispositivi uniscono la versatilità e le funzioni di uno smartwatch con l’eleganza e la tradizione di un brand di altissimo livello come Michael Kors. Ecco nel dettaglio la dotazione hardware di ogni smartwatch.

MK GO

Dimensioni del display: 1.19” Active Area Diameter/390×390 / 328ppi
Dimensioni della cassa: 43 mm
Finitura della cassa: cassa in nylon con ghiera in alluminio
Spessore: 7 mm
Spazio di archiviazione: 4 GB
Memoria: 512 MB
Compatibilità cinturini: cinturini da 20 mm

BRADSHAW 2

Dimensioni del display: 1,28″ AMOLED a schermo pieno (328 ppi)
Dimensioni della cassa: 44 mm
Finitura della cassa: cassa e ghiera in acciaio
Spessore: 12 mm
Spazio di archiviazione: 8 GB
Memoria: 1 GB
Compatibilità cinturini: cinturini e bracciali da 22 mm

Leggi anche:  LG presenta a IFA 2019 il nuovo smartphone dual screen LG G8X ThinQ

LEXINGTON 2

Dimensioni del display: 1,28″ AMOLED a schermo
pieno (328 pixel per pollice)
Dimensioni della cassa: 44 mm
Finitura della cassa: cassa e ghiera in acciaio
Spessore: 12 mm
Spazio di archiviazione: 8 GB
Memoria: 1 GB
Compatibilità cinturini: cinturini e bracciali da 22 mm

Inoltre, tutti i device possono contare sulla presenza del GPS integrato, del sensore NFC per i pagamenti contacless e sulla ricarica rapida. Non manca anche il sensore per rilevare il battito cardiaco e quindi monitorare l’attività fisica. Il microfono e l’altoparlante integrato permettono di effettuare e ricevere chiamate direttamente sullo smartwatch, senza dover epr forza utilizzare lo smartphone.

Al momento il produttore non ha rivelato ulteriori dettagli per i prezzi e per la disponibilità sul mercato.