LG G8X ThinQ è il nuovo smartphone con doppio schermo di LG, presentato ufficialmente in occasione dell’evento IFA 2019. Il nostro team ha intervistato il Product Manager dell’azienda, Raffaele Cinquegrana.

Come si evince dalla nostra anteprima, che potete trovare in questo articolo e direttamente sul nostro canale Youtube, il dispositivo si ispira in parte al V50 ma con importanti novità. I due display OLED, da 6,4 pollici ciascuno, sono stati migliorati per sfruttare al meglio le loro potenzialità. Adesso risultano perfettamente simmetrici. V50 e LG G8X ThinQ si distinguono innanzitutto per il display esterno, anch’esso OLED. Quest’ultimo permette di ripiegare i display su se stessi. Utile ad esempio per controllare le notifiche, o l’ora, senza dover aprire ogni volta entrambi gli schermi. Il nuovo meccanismo d’apertura permette una rotazione dei display altamente personalizzabile, rispetto al V50 limitato dalle uniche due posizioni disponibili.

G8X ThinQ si differenzia anche per la Wide Mode integrata con Google Chrome. La modalità Wide consente l’estensione dei due display come se fossero uno solo, se necessiti di un campo di visualizzazione maggiore. Già pre-installato anche il nuovo browser, il più noto in Corea, che potenzia le capacità multitasking del doppio schermo. Con questo motore di ricerca sarà immediata la consultazione di qualsiasi pagina web principale insieme a quelle secondarie, senza dover effettuare continuamente il passaggio da una pagina all’altra.

IFA 2019: LG presenta il nuovo LG G8X ThinQ con cover Dual Screen già inclusa

Anche per gli appassionati di gaming, il doppio schermo può essere una soluzione ideale per giocare comodamente sfruttando uno dei due display come se fosse un gamepad esterno. Puoi persino crearne uno personalizzando tutti i tasti a tua disposizione. Anche scattare foto diventa molto più pratico, ti basterà scattare con un display e vedere il risultato finale sull’altro. La qualità è garantita anche dagli obiettivi di 12 e 13 MP con ultra grandangolo sul retro e da 32 MP sulla parte anteriore.

Indubbiamente un dispositivo con doppio schermo può sempre risultare ingombrante. LG risolve il problema con la cover Dual Screen che consente di dividere i due display e ottenere un LG G8X maneggevole, sottile, con batteria da 4.100 mAh, ricarica Wireless, sensore per impronte digitali sullo schermo, jack per le cuffie, due speaker bilanciati distribuiti sulla parte inferiore e su quella superiore e tanto altro. La cover Dual Screen è inclusa nella confezione. Per quanto riguarda la data di lancio in Italia, e i prezzi di vendita, al momento non c’è nulla di certo.