sms-2.0

La rivoluzione dei messaggi è alle porte e sarà il colosso di Mountain View a presentarla. Nonostante il nome per gli sviluppatori sia Rich Communication Services, Google ha deciso per un nome con una presa decisamente maggiore, SMS 2.0. Sembrerebbe che il sistema sia funzionante alla perfezione e permetterà a tutti gli utenti di sostituire facilmente Whatsapp e Telegram.

SMS 2.0: ecco le novità introdotte da Google

Come già avvenuto nel passaggio tra SMS e MMS, con i nuovi messaggi ci sarà una vera e propria rivoluzione. All’interno del testo sarà infatti possibile inviare qualsiasi tipo di file multimediale. Così come le celebri applicazioni di messaggistica istantanea Whatsapp e Telegram, potremo infatti inviare immagini, video o file. Inoltre saranno presenti le famigerate spunte, per sapere se il nostro interlocutore ha visualizzato il nostro SMS 2.0.

I primi paesi ad aver introdotto la nuova funzionalità sono stati Francia e Regno Unito ma a breve dovrebbe arrivare anche in Italia. Per facilitare la diffusione del suo sistema proprietario Google creerà un’applicazione denominata “Chat“. Il rischio a nostro avviso è che diventi però solo l’ennesima applicazione scaricata e mai utilizzata. Sta di fatto però che qualora ci trovassimo ad aver problemi con Whatsapp e Telegram avremmo una valida alternativa.

Leggi anche:  Google sviluppa la nuova tecnologia degli SMS per battere Whatsapp

Non vediamo l’ora di provare il nuovo sistema e toccarne con mano le potenzialità. Quando Google decide di fare una cosa solitamente la fa bene e questo ci fa ben sperare sul funzionamento. L’interfaccia grafica, osservabile nella foto in altro sembra gradevole e non ci farà minimamente rimpiangere le nostre care vecchie applicazioni di messaggistica.