oneplus-6t-aggiornamento-oxygenos

OnePlus sta facendo davvero le cose in grande. Il produttore ha mantenuto la promessa di aggiornare i propri dispositivi lo stesso giorno dell’uscita di Android 10. Il giorno in cui Google ha presentato il nuovo sistema operativo del robottino, il brand ha pubblicato le prime Open Beta per OnePlus 7 e 7 Pro.

Ma i due top di gamma non saranno gli unici terminali interessati dall’update. Infatti il produttore cinese aggiornerà anche OnePlus 6 e 6T. La conferma arriva direttamente grazie a due nuovi aggiornamenti Open Beta di OxygenOS. Il numero di versione delle due Beta raggiunge rispettivamente 25 e 17.

All’interno del changelog è spiegato chiaramente la funzione di questi update. Si legge infatti che questi due aggiornamenti hanno come obiettivo quello di preparare gli smartphone al major update. Al momento non sono chiare le tempistiche di rilascio, ma considerando il lavoro svolto sulla famiglia OnePlus 7, potrebbe essere questione di pochi giorni.

Leggi anche:  Android 10: le principali novità del nuovo sistema operativo

OnePlus 6 e 6T pronti per ricevere Android 10

Infatti, sugli attuali top di gamma, la Beta è ad un buon punto. Una volta risolti i pochi bug presenti, si può procedere al rilascio ufficiale. Non appena inizierà la release, il team di sviluppo si dedicherà a tempo pieno ai lavori necessari per aggiornare la famiglia OnePlus 6.

Il pacchetto di aggiornamento è in fase di rilascio tramite OTA. Tutti gli utenti iscritti al programma di testing lo riceveranno come aggiornamento di sistema. Bisognerà scaricare circa 1.6GB, quindi è consigliato l’uso del Wi-Fi per non consumare il traffico dati. Oltre le modifiche necessarie al sistema per accogliere Android 10, l’update non presenta altre novità di sorta.