Sono sempre di più le applicazioni che stanno implementando la Dark mode, una particolare funzionalità che riduce il consumo della batteria e non affatica la vista durante le ore di utilizzo notturno.

La modalità scura è stata integrata anche in Chrome, il celebre browser Web di casa Google, e resa disponibile sia per la versione desktop presente sui Computer che per mobile, tanto per smartphone Android. La Dark mode si contraddistingue per la presenza di testo di colore bianco sovrapposto ad uno sfondo scuro, sui toni del blu-nero, ed arriverà anche su Android Q, l’ultima versione del sistema operativo di Google per dispositivi mobile che debutterà nei prossimi mesi.

Google Chrome, come attivare la dark mode su desktop e smartphone

Attivare la Dark mode su Google Chrome è molto semplice, a prescindere che la procedura venga effettuata su smartphone o da computer. Per attivare la modalità scura per la versione desktop di Chrome occorre anzitutto selezionare il collegamento del browser presente sul Desktop del computer e poi fare clic sulla voce Proprietà.

Leggi anche:  EMPSA, l'alternativa a Google Pay ed Apple Pay per i pagamenti

A questo punto, selezionare la voce Collegamento, e poi Destinazione. All’interno di questo campo sarà necessario inserire il testo –force-dark-mode (esattamente come lo abbiamo riportato, trattini inclusi) ed il gioco è fatto. Basterà avviare Google Chrome per poter iniziare ad utilizzare il browser in modalità scura.

Per attivare la Dark mode di Google Chrome su smartphone Android, invece, è necessario aprire la pagina chrome://flags, cercare la voce Android Chrome UI dark mode, cambiare il parametro Default in Enabled e riavviare il browser. A questo punto, dirigersi nell’area Impostazioni, fare clic sulla voce Temi e selezionare poi la Dark mode.