samsung-galaxy-note-batteria

Manca poco, pochissimo al lancio della nuova serie Galaxy Note 10. Samsung quest’anno ci delizierà con ben quattro modelli e non più uno solo come ci aveva abituato. Oltre al modello base ci sarà una versione Plus, una più compatta che sarà chiamata 10e e la novità dell’interno panorama del settore del 2019 ovvero il modello 5G. I modelli sono uguali in certi aspetti e diversi in altri e anche la batteria non fa differenza. Quest’ultima si presenterò con diversi tagli a seconda della variante, ma presenterà anche una tecnologia diversa.

Con tecnologia diversa si intende quella di ricarica rapida la quale non sarà identica per ogni modello. Quella più veloce sarà quella del Galaxy Note 10 Plus e se i rumors si riveleranno corretti allora si parla di 45W. Ora, i numeri come appena detto non sono confermati, ma la presenza di tale tecnologia è stata citata da Samsung stessa in occasione di un particolare evento.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 10: le vendite stanno superando le aspettative

I Samsung Galaxy Note 10 e la tecnologia di ricarica super-rapida

Alla presentazione mancano due giorni, ma per scaldare i motori più di quanto i leaks hanno fatto finora, il colosso sudcoreano ha deciso far assaggiare il nuovo prodotto al pubblico con un po’ di anticipo. Nel suo negozio a New York, il Samsung 837, è stato consentito al pubblico di provare i nuovi modelli con anticipo. In questo evento è stata menzionata proprio la Superfast Charge, un aspetto in cui la compagnia è stata carente per qualche anno. Visto i precedenti quindi è logico che il marketing punti anche su questo aspetto.