Le vendite nel mercato degli smartphone scenderanno a 1,5 miliardi di unità per il 2019, un calo del 2,5 % rispetto al 2018 secondo la società di analisi Gartner. Il Giappone, l’Europa occidentale e il Nord America registrano i maggiori cali delle vendite, rispettivamente con il 6,5 %, il 5,3 % e il 4,4 %.

“L’allungamento dei cicli di sostituzione degli smartphone e il divieto di accesso alla tecnologia Huawei da parte dei fornitori statunitensi hanno indebolito la domanda di smartphone nella prima metà del 2019. Prevediamo che la domanda diventerà ancora più debole nella seconda metà”, ha detto la vice presidente della ricerca Gartner Annette Zimmermann. Inoltre, la recessione finanziaria ha colpito un po’ tutti. In situazioni di declino finanziario, i consumatori sono restii ad acquistare nuovi smartphone. In altri casi, i consumatori vedono poche ragioni nell’acquistarne uno nuovo perché “il telefono di quest’anno è come il telefono dell’anno scorso“, affermano.

Il mercato degli smartphone sta attraversando un periodo di crisi a causa del costante calo delle vendite

Anche il ban statunitense nei confronti di Huawei ha rallentato le vendite, come accennato prima. Al di fuori della Cina, l’Europa è il più grande mercato globale di Huawei. Tuttavia, ha smesso di acquistare gli smartphone durante il divieto. Si dice che l’azienda abbia registrato un calo delle vendite di smartphone del 40-60 percento in Europa, in particolare in Germania e Spagna. È stato detto che Samsung è uno degli OEM Android che trarrà vantaggio dal divieto di Huawei. In realtà, alcuni leali ad Huawei non hanno acquistato telefoni da altri OEM, ma hanno semplicemente smesso di acquistare nuovi smartphone.

Una tendenza che vedrà le vendite di smartphone in ripresa è il 5G, poiché i gestori continuano a implementare le proprie reti 5G per il wireless di prossima generazione. “Sebbene i principali produttori di telefonia mobile abbiano iniziato a posizionare i loro primi smartphone 5G (come LG V50 ThinQ, OPPO Reno 5G, Samsung Galaxy S10 5G e Xiaomi Mi Mix 3 5G), le vendite di smartphone rimarranno ridotte nel 2019. Le vendite inizieranno ad aumentare nella seconda metà del 2020 man mano che la copertura e la disponibilità dei servizi hardware 5G miglioreranno“, ha affermato Zimmermann.