Honor smart tv 55 pollici

In questo periodo, Honor è una delle aziende più attive nel settore tecnologico. Sta sfornando un dispositivo dopo l’altro e tanti altri sono vicini ad essere presentati al grande pubblico.

Durante la Global Mobile Internet Conference (GMIC), il presidente George Zhao ha rivelato alcuni dettagli riguardo l’ultimo progetto di Honor. Il brand sta lavorando sulla cosiddetta Smart Screen la cui presentazione ufficiale è prevista per il 10 agosto al HDC 2019.

Il presidente ha presentato questo nuovo prodotto come una rivoluzione per il mondo TV. L‘obiettivo di Honor è quello di aiutare l’innovazione e per questo non avrebbe mai presentato un TV tradizionale. Secondo quanto anticipato, Smart Screen sarà caratterizzato da una diagonale di 55 pollici e dalla presenza del System on a Chip Honghu 818. Si tratta di un SoC realizzato da Hisilicon in partnership con Baidu.

Rispetto ai SoC Kirin, realizzati sempre dallo stesso produttore controllato da Huawei, i chip Honghu saranno specifici per le Smart TV. Questo significa che potranno elaborare immagini ad alta risoluzione e poter godere di un audio di alta qualità senza problemi.

Il chip infatti supporta l’HDR, super-resolution (SR) e il noise-reduction (NR). Non manca anche il contrasto dinamico (DCI) e la gestione automatica del colore (ACM), senza escludere il motion estimation motion compensation (MEMC). Il SoC inoltre può contare sulle funzionalità dell’Intelligenza Artificiale, questo permetterà una integrazione completa con i prodotti Smart Home.

L’esperienza di visione sarà quella assicurata da un pannello top di gamma. Il Chip infatti supporta una risoluzione fino a 8K@30fps e 4K@120fps. Come se non bastasse, Honor ha introdotto una pop-up camera su Smart Screen che potrà essere utilizzata per scattare foto o effettuare videochiamate.

Il presidente Zhao ha annunciato che Smart Screen è disponibile per il preordine sulla piattaforma JD.com. Sono presenti due versioni, una standard e una Pro entrambe da 55 pollici. Al momento però per avere maggiori informazioni, bisognerà attendere la conferenza del 10 agosto.