E’ Vodafone l’operatore telefonico più veloce in Italia: a confermarlo è nPerf, società specializzata nelle valutazioni delle connessioni di rete mobile realizzate attraverso gli speedtest che gli utenti hanno effettuato utilizzando la sua applicazione.

Lo studio prende come punto di riferimento il primo semestre dell’anno, si basa su un totale di 125.944 test e analizza le performance dei principali operatori telefonici italiani (Vodafone, TIM, Wind Tre e Iliad) dal punto di vista del tasso di successo, della velocità di download e di upload, della latenza, del tasso di efficienza della navigazione e dello streaming YouTube.

Vodafone, TIM, Wind Tre o Iliad? Chi è il migliore operatore telefonico italiano?

nPerf premia Vodafone per il migliore servizio Internet mobile, staccandosi di soli pochi punti dal rivale storico, TIM. L’operatore blu, infatti, continua ad ottenere punteggi che non si allontanano molto da quelli di Vodafone e si piazza in seconda posizione nella classifica stilata dalla società.

Analizzando il grafico fornito da nPerf, con la percentuale del tasso di successo si fa riferimento al numero dei test riusciti rispetto al numero dei test falliti. In questo caso è TIM il migliore operatore, con una percentuale del 96,28%. Segue poi Vodafone (95,18%), Wind Tre (92,79%) e Iliad (91,53%).

Per quanto riguarda la velocità media di connessione, è Vodafone l’operatore telefonico più performante, trionfando sia in download che in upload. In download Vodafone ha raggiunto una velocità di 36,89 Mbps. A seguire, TIM con 30,45 Mbps, Iliad con 26,48 Mbps e Wind Tre con 26,36 Mbps. In upload, invece, Vodafone è riuscita a registrare una velocità media di 13,09 Mbps, seguita poi da TIM con 12,51 Mbps, Iliad con 10,91 Mbps e chiude ancora una volta la classifica Wind Tre, con 10,95 Mbps.

Vodafone primeggia anche dal punto di vista della latenza, con un valore di 48,25 ms. Segue poi TIM (50,72 ms), Wind Tre (72,37 ms) e Iliad (96,03 ms). Il test di navigazione misura, invece, il tempo di caricamento delle 5 pagine Web più visitate dagli italiani, e in questo caso è TIM a trionfare, con una percentuale di successo del 74,08%. Analizzando, infine, la qualità dello streming YouTube, è ancora Vodafone a garantire le migliori performance, staccandosi di pochi punti percentuale da TIM.