xiaomi-honor-mercato-cinese-rivenditori-online-acquisti-vendite

Le spedizioni di smartphone in Cina sono in calo quest’anno. Un nuovo rapporto di China Channel Service di Counterpoint condivide il fatto che le vendite online nel mercato degli smartphone in Cina sono diminuite del 24% nel Q1 2019 dal 28% nel quarto trimestre del 2018.

il report afferma che il mercato degli smartphone in Cina ha continuato a rallentare dal 2018 a causa della domanda lenta da parte dei consumatori. Inoltre, il report di Market Monitor di Counterpoint indica che le vendite nel primo trimestre del 2019 hanno registrato l’8% annuo in Cina. Tuttavia, JD.com e Tmall.com, due delle più grandi piattaforme di eCommerce in Cina, continuano a essere le piattaforme leader. Entrambe le piattaforme hanno dominato il mercato con oltre il 70% della quota di mercato.

Honor supera le vendite online di Xiaomi

Tuttavia, altre piattaforme di app popolari come Pinduoduo, Vipshop, e Xiaohongshu hanno iniziato a portare una varietà di marchi sul loro mercato. Il rapporto continua aggiungendo che insieme a JD, Tmall e Suning, queste app sono diventate i rivenditori online ufficiali per i nuovi rilasci di modelli.

James Yan, direttore della ricerca di Counterpoint, afferma che “l’importanza di queste app  non possono essere sottovalutate per gli OEM a causa della vasta base di utenti di queste app. ” Per quanto riguarda il mercato, i marchi che hanno guidato il mercato, Honor, Xiaomi, Apple e Huawei, rappresentano l’84% del mercato. Anche, Honor ha mantenuto il titolo di marchio di smartphone online numero uno in Cina con il 24% della quota di mercato.

Leggi anche:  Oppo Reno 2 in arrivo il 28 agosto con un comparto fotografico al top

È interessante notare che la quota di mercato di Huawei nel canale online è aumentata nel primo trimestre, in quanto la società cerca di rafforzare la propria posizione in un contesto di generale rallentamento del mercato. Anche la quota di mercato online di Xiaomi è aumentata dal primo trimestre al 22 percento a causa della forte domanda di Redmi Note 7.

Anche Vivo e Oppo continuano a crescere

Inoltre, altri marchi come Oppo e Vivo hanno continuato a espandersi nei canali online. Dopo aver raggiunto il successo iniziale con smartphone a budget online, come la serie Vivo Z e la serie Oppo K, entrambi i marchi di smartphone si stanno cimentando nel lancio di modelli di punta nei canali online. Vivo e Oppo rappresentano attualmente rispettivamente il 7 e il 5 percento della quota di mercato online.

Apple, d’altra parte, ha il 10% delle vendite attraverso il canale online in Cina, mentre altri marchi di smartphone oltre a questi sei rappresentano circa il 21% delle vendite in Cina attraverso i canali online.