Si è tenuto ieri l’evento di presentazione della rete 5G di TIM: ancora una volta, grazie al lancio dei primi servizi dedicati tanto ai semplici utenti quanto alle aziende, l’operatore ha dimostrato di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza.

Grazie a TIM, dunque, anche gli italiani possono iniziare ad utilizzare questo nuovo standard di rete mobile che promette di trasformare radicalmente l’esperienza di navigazione in Internet: il 5G, infatti, offre una velocità di connessione almeno dieci volte più alta rispetto all’attuale 4G, una latenza dieci volte inferiore e la capacità di gestire fino ad un milione di dispositivi connessi contemporaneamente per Km2.

La rete 5G di TIM è già attiva in tre città (Roma, Napoli e Torino), ed arriverà entro fine anno a Milano, Bologna, Verona, Firenze, Matera, Bari, in trenta destinazioni turistiche e cinquanta distretti industriali. Un progetto davvero ambizioso che proseguirà negli anni, includendo progressivamente altre città ed aumentando la velocità di connessione per raggiungere i 10 Gbps.

TIM lancia il 5G: tra cloud Gaming, Smart city e Industria 4.0

Le prime offerte abilitate al 5G di TIM sono già sul mercato. Grazie ad una partnership siglata con Samsung, Xiaomi e Oppo, poi, i clienti TIM potranno usufruire di un pacchetto all-inclusive ed associarvi l’acquisto di uno smartphone compatibile, la cui scelta verterà tra il Galaxy S10 5G, lo Xiaomi Mix3 5G e l’Oppo Reno 5G.

Grazie al 5G di TIM, poi, è possibile sperimentare il cloud gaming in mobilità, semplicemente collegando TIM Gamepad allo smartphone 5G tramite Bluetooth e avviando uno degli oltre cinquanta titoli previsti dal catalogo TIM Games. Inoltre, sono già state realizzate le prime applicazioni della rete 5G nel campo della robotica e dell’automazione industriale, gestendo dispositivi e macchinari da remoto. E ancora, la Smart City Control Room di TIM permette di visualizzare in tempo reale dati per la gestione del traffico, dei parcheggi, dell’illuminazione e della raccolta dei rifiuti.

Oltre ciò, infine, TIM accompagnerà il lancio della nuova tecnologia con un progetto di formazione e alfabetizzazione digitale rivolto sia ai cittadini che alle imprese.