Apple Watch

Manca davvero poco al lancio dei nuovi prodotti dell’azienda Apple, programmato per il mese di settembre 2019. Secondo le ultime indiscrezioni però, l’azienda starebbe pensando al futuro.

Cupertino avrebbe intenzione di lanciare, secondo un ultimo brevetto approvato, un nuovo cinturino dedicato ad iWatch con fotocamera integrata. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Apple: cinturino per iWatch con fotocamera integrata

Come ben saprete, l’ultimo aggiornamento che l’azienda di Cupertino ha riservato ad iWatch risale a settembre 2018, con la quarta generazione dello smartwatch più popolare del mondo. Al momento però, non è ancora in grado di scattare foto e video, nonostante sia dotato di funzioni all’avanguardia. Secondo un brevetto appena approvato però, la funzione potrebbe arrivare insieme al prossimo modello.

Il brevetto in questione è stato presentato nel lontano 2016 all’Ufficio Marchi e Brevetti degli Stati Uniti, purtroppo o per fortuna, è stato approvato solamente qualche giorno fa. Possiamo quindi arrivare alla conclusione che Apple è da almeno 3 anni che sta pensando di lanciare un iWatch con fotocamera integrata e la soluzione più conveniente sarebbe quella di integrarla all’interno del cinturino.

Leggi anche:  Huawei pronta a contrastare Apple grazie ad HarmonyOS

Il brevetto descrive, come si può intuire dal nome, un sensore ottico disposto sull’estremità di un cinturino. Quest’ultimo sarebbe collegato da un lato alla cassa di Apple Watch, in modo per permettere il trasferimento di dati dal sensore al display. Il cinturino ipotetico potrebbe essere flessibile, permettendo così all’utente di posizionare il sensore a proprio piacimento. Ovviamente, come spesso accade, stiamo parlando solamente di un brevetto, che potrebbe non essere mai realizzato. Per il momento concentriamoci sui dispositivi che l’azienda andrà a presentare tra circa due mesi.