Forse non tutti lo sanno, ma è possibile utilizzare WhatsApp e Telegram senza fornire il proprio reale numero di telefono, e quindi inviare messaggi ai propri contatti restando, però, anonimi.

Per farlo, basta ricorrere ad un servizio che genera numeri telefonici virtuali che, di fatto, non appartengono all’utente. Di servizi del genere ne esistono davvero molti, alcuni presenti in maniera totalmente gratuita anche come applicazione per lo smartphone, e presentano tutti un funzionamento piuttosto simile. Una volta scaricata l’app, infatti, sarà necessario iscriversi al servizio compilando il modulo specifico e seguire la procedura indicata. Al termine del processo verrà rilasciato un numero di telefono virtuale da utilizzare per creare un nuovo account su WhatsApp, Telegram o comunque una qualsiasi altra piattaforma di Social Network o di messaggistica istantanea che necessita di una SIM per poter funzionare.

Leggi anche:  IPTV è anche su WhatsApp, ma gli utenti ora scoprono la grande truffa

Come inviare messaggi anonimi da WhatsApp e Telegram

TextNow è una di quelle applicazioni gratuite che generano un numero virtuale fasullo da utilizzare con WhatsApp e Telegram.

Per poter cominciare a inviare messaggi anonimi sulle note piattaforme di messaggistica istantanea occorre anzitutto scaricare sullo smartphone l’app di TextNow. Una volta installata e completato la procedura eseguendone tutti i passaggi, TextNow procederà con la generazione di un numero virtuale che dovrà essere fornito a WhatsApp o Telegram nel momento in cui viene richiesta la verifica dell’account.

Dopo aver verificato l’account, si potrà finalmente cominciare ad utilizzare WhatsApp e Telegram e scambiare messaggi con i propri contatti, anche se utilizzando un numero sconosciuto, e quindi in questo modo chattare in forma anonima.