WhatsApp: il trucco legale e gratis per spiare gli utenti in chat

Sono tantissimi i trucchi che esistono e che gli utenti possono integrare con WhatsApp, ma in tanti si accontentano di quelle che sono le funzioni di default. Infatti spesso uscire fuori dagli schemi potrebbe far bene, soprattutto se porta nuove funzionalità.

In tanti hanno sempre fatto una strana richiesta: poter spiare le chat degli utenti all’interno della nota applicazione. Ovviamente WhatsApp non l’ha mai permesso, anche se è capitato in più occasioni di leggere sul web di alcuni scandali legati proprio allo spionaggio. Da quel momento il colosso ha fatto di tutto pur di bloccare questo fenomeno, ma a quanto pare un nuovo trucco permetterebbe a tutti di spiare i movimenti degli utenti.

 

WhatsApp: esiste un nuovo e geniale trucco con il quale potete sapere in ogni momento se un utente entra o esce dall’app durante la giornata

Quando un utente comincia ad usare WhatsApp si pone la solita domanda: e se mi spiassero? Questo può accadere, ma solo con alcuni software molto sofisticati e che costano molti soldi. Ad oggi il massimo che qualcuno può fare per spiarvi è utilizzare una nuova e nota applicazione.

Leggi anche:  WhatsApp, il metodo per recuperare messaggi e foto eliminate in chat

Si tratta di What’s Tracker, piattaforma alternativa che permette a tutti di selezionare uno o più utenti e spiarli in qualsiasi momento. Grazie ad un sistema di notifiche istantanee, sarà dunque possibile sapere in ogni momento se l’utente monitorato è entrato in WhatsApp. Stessa cosa accadrà quando questo uscirà. Ricordiamo a tutti che l’app è legale e soprattutto gratuita, per cui non ci sono problemi per il suo utilizzo.