Huawei-MateBook-X-Pro-2019--microsoft-windows-ritira-il-supporto

Dal momento che il governo degli Stati Uniti ha aggiunto Huawei Technology alla sua lista di entità, la società sta ricevendo cattive notizie giorno dopo giorno. Un paio di aziende e associazioni hanno ritirato la loro associazione da Huawei a seguito del divieto.

AMD, ARM, Google, Intel, Qualcomm, ecc. hanno sospeso la cooperazione con Huawei. Associazioni come Wi-Fi Alliance, JEDEC (Solid State Technology Association), SDA (SD Association) e PCIe hanno anche cancellato l’adesione con la società cinese. Inoltre, Huawei Mate 20 Pro è stato rimosso dal programma Android Q beta. Ora, sembra che anche Microsoft abbia tagliato i rapporti con Huawei.

Huawei, niente più supporto Windows per MateBook X Pro

Secondo i resoconti dei media, il team di assistenza del quartier generale di Microsoft a Shenzhen è stato ritirato. Inoltre, Microsoft ha smesso di accettare nuovi ordini dal sistema Windows di Huawei. Il MateBook ha aperto con successo nuovi progetti e riattivato l’innovazione del mercato dei PC, ma è inseparabile dal sistema operativo Microsoft Windows 10. Ora, i rapporti dicono che Microsoft ha smesso di fornire nuovi ordini a Huawei MateBooks.

Leggi anche:  Huawei sta testando il nuovo OS mobile previsto per agosto/settembre

MateBook X Pro è uno dei migliori laptop Windows disponibili in questo momento, ma senza una licenza Windows, non è più un’alternativa valida al MacBook Pro di Apple o allo HP Spectre x360 e persino alla linea di Surface di Microsoft.

Prima che gli attuali ordini Huawei siano esauriti, se non è in grado di gestirli, i prodotti per notebook subiranno senza dubbio un duro colpo. Inoltre, i servizi della società relativi ai sistemi Windows sono stati fermati da Microsoft. Sono stati chiesti commenti a Microsoft China e Huawei, ma il rapporto indica che non c’erano più informazioni da condividere.