Cellulari che valgono una fortuna_ ne avete uno di questi in casa_

Molti sono i cellulari che oggi hanno un valore molto alto; qualcuno di voi si ricorderà sicuramente dei primi telefoni cellulari e di quanto erano diversi dagli smartphone di oggi; parliamo di dispositivi mobili molto grandi, con una batteria più duratura che riusciva ad arrivare anche fino a 10 ore e si potevano effettuare operazioni limitate.

Se pensiamo ai dispositivi mobili di oggi, le operazioni che si possono effettuare sono innumerevoli: basti pensare che possiamo vedere una persona dall’altra parte del mondo con delle semplici video chiamate, possiamo effettuare acquisti online facili e veloci e tanto altro ancora; inoltre, anche l’aspetto estetico e funzionale è cambiato durante gli anni: i dispositivi di oggi si presentano super sottili e sono tutti dotati del sistema touch screen.

Tornando a parlare dei primi telefoni cellulari, se qualcuno di voi ha conservato nel proprio cassetto uno di loro è meglio non buttarlo; a quanto pare, alcuni modelli hanno un valore molto alto e sono numerosi i consumatori a cui piace collezionarli.

Leggi anche:  Apple, tutte le novità in arrivo su iPhone con iOS 13

Telefoni cellulari: ecco i modelli assolutamente da non buttare

Il primo telefono cellulare ad arrivare in commercio è il Motorola DynaTAC 8000X targato appunto Motorola; ad ideare questo nuovo dispositivo mobile è un ingegnere di nome Martin Cooper che a quei tempi lavorava per l’azienda. Chi ha questo telefono conservato ha una vera e propria fortuna nel cassetto perché vale fino a 1.000,00 Euro.

Allo stesso prezzo, arriva un modello targato Apple: parliamo dell’Iphone 2G che arriva a questo prezzo se tenuto in buone condizioni.