samsung galaxy fold ifixit

Dal momento dell’annuncio da parte di Samsung, il Galaxy Fold ha fatto parlare di se. Si tratta di un device unico nel suo genere che ha dato il via ad una nuova concezione del mondo smartphone. Tuttavia, stando alle ultime news dal settore, il device sembra soffrire qualche problema di gioventù.

A prescindere da questi problemi, il team di iFixit ha deciso di effettuare un teardown del terminale per verificarne la riparabilità. Ne è emerso che il device non eccelle in questo campo, anzi tutto l’opposto.

Tra i vantaggi, iFixit sottolinea la modularità della componentistica. Questo favorisce e semplifica la sostituzione dei pezzi in caso di necessità. Inoltre viene utilizzata un’unica tipologia di vite Phillips, facilmente removibile con un cacciavite a croce.

Tuttavia, la natura da device pieghevole, rendere il Galaxy Fold estremamente soggetto all’usura. Samsung ha assicurato che il device viene accuratamente testato, ma la presenza di parti mobili è sempre un enigma.

Leggi anche:  Android 10: gioia e dolore per gli utenti Samsung, ecco chi ottiene l'update

Le cerniere e il display sono sollecitate dalle continue aperture e chiusure e potrebbero danneggiarsi con il tempo. Proprio i due display sono gli elementi più fragili ma anche i più esposti, rendendo quasi certo un danno e una relativa riparazione piuttosto costosa.

Il team di iFixit ha inoltre indicato come la sostituzione della batteria prevede un procedimento di smontaggio complicato. L’utilizzo di colla per fissare il componente non aiuta, anzi complica ancora di più le cose. Considerando che sul Gear Fold sono presenti due batterie distinte, il procedimento va ripetuto due volte con il doppio del rischio.

Sommando tutti questi aspetti, iFixit ha attribuito al Samsung Galaxy Fold un punteggio di riparabilità di 2 su 10.