Che sia perché si dispone di un dispositivo quale smartphone o tablet senza SIM, o semplicemente perché si vuole utilizzare le piattaforme di messaggistica istantanea restando anonimi, ovvero senza associare il proprio reale numero di telefono, usare WhatsApp e Telegram senza SIM è possibile, basta munirsi di un numero virtuale fasullo.

Per farlo, sarà necessario affidarsi ad un servizio VoIP, dove con tale definizione s’intende un insieme di protocolli di comunicazione che rendono possibile una conversazione telefonica, e che sfrutta una connessione ad Internet per lo scambio dei dati. Di servizi che consentono di ottenere, in maniera gratuita e in pochi semplici passi, un numero virtuale da utilizzare per le app di messaggistica istantanea o comunque tutte quelle piattaforme che richiedono di associare un numero telefonico ad un account per poter funzionare, ne esistono davvero molti. Oggi, però vogliamo parlarvi di un servizio molto valido: NextPlus.

Leggi anche:  WhatsApp, paura tra gli utenti: gli hacker lanciano il nuovo SMS killer

Come utilizzare Telegram e WhatsApp senza numero di telefono

NextPlus è un servizio disponibile gratuitamente sia per dispositivi Android che iOS. Per generare un numero virtuale con NextPlus, occorre anzitutto registrarsi al servizio cliccando sull’apposito tasto Sign Up, ed una volta inseriti i dati necessari e accettato i Termini di Utilizzo, completare la registrazione premendo nuovamente sul tasto Sign Up.

A questo punto, occorre selezionare uno Stato e il conseguente prefisso del futuro numero virtuale. Il numero verrà generato subito dopo. Fatto ciò, occorrerà creare un nuovo account WhatsApp o Telegram associando a tale account il numero appena creato, per poi attendere la ricezione del codice di verifica da inserire per abilitare l’applicazione.

Una volta inserito il codice di verifica, il gioco è fatto! Potete finalmente chattare su WhatsApp e Telegram senza aver utilizzato il vostro reale numero telefonico.