GMAILL’ultimo aggiornamento di Gmail ha introdotto alcune novità veramente interessanti, nonché alla portata di tutti gli utenti che, periodicamente, utilizzano il provider più diffuso in ogni parte del globo. I cambiamenti potrebbero davvero portarla in testa alla classifica dei software con i quali inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Sviluppata direttamente da Mountain ViewGmail ha conquistato negli anni i cuori di un numero sempre crescente di consumatori. Grazie alla gratuità ed all’ampissima disponibilità su ogni piattaforma, l’applicazione riesce a stupire ogni giorno con una facilità di utilizzo davvero alla portata degli utenti meno esperti in assoluto.

Il gap con la concorrenza si fa lentamente sempre più marcato, ma sono sempre necessari aggiornamenti con nuove funzioni atti proprio a rendere Gmail la più apprezzata ed innovativa.

 

Gmail: cosa contiene il nuovo aggiornamento

Ebbene, il nuovo update dell’utility vede l’introduzione di una funzionalità davvero molto amata, lo Smart Scheduling. Il funzionamento non potrebbe essere più chiaro, l’utente avrà infatti la possibilità di programmare l’invio dei messaggi di posta elettronica.

Lo strumento sarà davvero molto utile, immaginate di non dover necessariamente premere il pulsante “Invia”, ma avere a disposizione un’automazione che lo faccia al posto vostro, comodo eh?

Gmail ha appena introdotto proprio questo, Google ama anche in parte scherzare con gli utenti, di conseguenza vi permetterà di programmare email con invio posticipato anche di 50 anni. Ma come programmarle?

Semplice, il pulsante “Invia” avrà un menù a scomparsa dietro il quale premere per scegliere il periodo in cui effettuare l’invio.