Google Maps AR

Il nuovo aggiornamento di Google Maps impedisce agli utenti di perdersi: questo è un dato di fatto. Con l’introduzione della realtà aumentata, l’applicazione sviluppata da Mountain View si arricchisce sempre di più e soprattutto diventa ancora più user-friendly. 

Sebbene questa funzione sia ancora riservata ad un pubblico ristretto, le prime recensioni a proposito parlano chiaro: “è impossibile sbagliare strada“. Dopo le novità che hanno introdotto il rilevamento degli incidenti e degli autovelox, Google Maps aggiunge anche questa chicca: scopriamolo subito.

L’itinerario a piedi si arricchisce di segnalateci aggiuntiva

La realtà aumentata è arrivata ufficialmente anche in Italia. Al momento questa funzione può essere attivata solo dalle local guides con un livello superiore a 5, ma le notizie sono già molte.

Secondo quanto riportato da chi l’ha utilizzata, la nuova funzionalità può essere utilizzare solamente per gli itinerari svolti a piedi. Questa sua particolarità risulta essere anche ovvia, poiché per chi guida, osservare troppo lo smartphone potrebbe essere pericoloso.

Leggi anche:  Google, ecco il grande ritorno degli SMS per lanciare la sfida a WhatsApp

In ogni caso, una volta stabilito il percorso da effettuare, all’utente viene permesso di scegliere di abilitare la realtà aumentata o meno. Se si attiva quest’ultima, la mappa in 2D verrà spostata nella parte inferiore del display, e nella parte superiore si aprirà una nuova modalità di visione. In questa, verrà ripresa la strada da percorrere e verrà arricchita di segnaletica aggiuntiva in realtà aumentata.

Ovviamente, per utilizzare questo metodo di navigazione sarà necessario tenere il telefonino in posizione verticale. Se verrà riposto in posizione orizzontale, la mappa in 2D tornerà a prediligere lo schermo.