qualcomm snapdragon

Nelle scorso ore c’è stata la presentazione da parte di Qualcomm delle nuove piattaforme Snapdragon 665, 730 e 730G. I tre System on a Chip sono stati pensati per portare le funzionalità di Intelligenza Artificiale, fotografia professionale e gaming anche sui device di fascia media. I due SoC della serie 7 sono molto simili tra di loro, con il 730G più orientato al gamig rispetto al modello base. Il processore della serie 6 invece è una evoluzione del modello precedente.

Come di consueto, dopo l’annuncio, ecco arrivare anche le prime prove sul campo. I SoC infatti hanno effettuato dei test benchmark su AnTuTu, facendo registrare le proprie prestazioni. Sottolineiamo che i test sono effettuati su smartphone di prova, quindi i risultati ottenuti sono influenzati da vari fattori. I primi device commercializzati potranno contare su una ottimizzazione maggiore, quindi i risultati potrebbero sensibilmente aumentare.

Come facilmente ipotizzabile, lo Snapdragon 730G ha registrato il punteggio più alto per il test della CPU. Su AnTuTu il processore ha registrato 86915 punti. Al secondo posto si piazza lo Snapdragon 730 con 82585 punti mentre lo Snapdragon 665 ha totalizzato 57939 punti. La differenza tra Snapdragon 730G e il 730 è di circa 4000 punti mentre rispetto allo Snapdragon 665 il delta si aggira intorno ai 28000 punti.

Per quanto riguarda il test delle GPU, il primo classificato è sempre il 730G con 66398 punti. Al secondo posto c’è il 730 con 63878 mentre in ultima posizione c’è lo Snapdragon 665 con 31798 punti. Sommando tutti i test eseguiti su AnTuTu, il punteggio finale rispecchia le precedenti classifiche con lo Snapdragon 730G a 222538 punti, la versione non da gaming con 213113 punti e il SoC base tra i te con 125092 punti.