aggiornamento Android Q novitàAndroid Q è già arrivato alla prima Beta Release per i dispositivi Google della gamma Pixel 3 e Pixel 3 XL. Si sta presentando con sensazionali novità che generano una certa invidia in tutti quegli utenti che ancora stanno aspettando impazienti l’arrivo della versione Android Pie su questi smartphone. Ma c’è poco da fare, non vedranno mai le 3 nuove funzioni riservate. Scopriamo di cosa si tratta in anteprima assoluta.

 

Android Q: anteprima assoluta su 3 funzioni inedite del sistema

Il nuovo firmware Android Q è in rilascio in versione di test per gli utenti aderenti al circuito Beta. Ha già iniziato a manifestare l’unicità di un’impronta software inedita con 3 funzioni impeccabili. Possiamo quanto meno aspettarci questi cambiamenti.

 

Sicurezza Android

Il sistema di gestione degli accessi con profilo biometrico cambia uniformandosi all’esperienza iOS per la creazione di una maschera limitata di permessi. Difficile entrare in possesso dei token e garantire l’accesso esterno a malintenzionati e prosecutori del phishing.

 

Fotocamera e Videocamera Android

Foto e video migliorano notevolmente con l’azione della gestione separata della modalità Ritratto ed io nuovi codec HDR10+. Grazie alla nuova opzione di editing bokeh saremo in grado di gestire separatemente due file .jpg, uno contenente la foto normale ed una l’effetto sfocatura. Potremo processarli separatamente ed applicarli eventualmente a formare una unica immagine grazie all’inedito formato Dynamic Depth Format (DDF).

Leggi anche:  Pokemon Go: autista gioca con 8 telefoni contemporaneamente, è subito virale

Per i video si utilizzerà il nuovo encoder audio Opus di tipo loss-less open source. Non mancherà nemmeno il nuovo sistema di codifica AV1 da utilizzarsi per il processing delgi stream su piattaforme come Netflix e Sky che – così facendo – garantiranno massima qualità e balance ottimale sul fattore compressione/bitrate.

 

Grafica Android Q

Sul piano Stock UI cambieranno font ed aspetto generale degli elementi del sistema. Nuovo Product San ma anche nuove icone, cartelle e menu con stile Material Designi e disegno total Black in pure stile Dark Mode. Ottima soluzione per aumentare la durata della batteria su dispositivi muniti di AMOLED Display e ridurre l’affaticamento visivo.