Samsung Galaxy S10e e i fratelli maggiori (PhoneArena)

Se state cercando uno smartphone compatto, che potete facilmente usare con una mano e portare comodamente in tasca, ma che allo stesso tempo sia performante c’è un nuovo re in città: Samsung Galaxy S10e. A differenza dei suoi fratelli più grandi, Galaxy S10e è una boccata d’aria fresca per chi cerca un telefono piccolo ma grande.

Ma come si comporta in termini di durata della batteria? Dopotutto, Samsung Galaxy S10e ha la batteria più piccola di tutti e tre i nuovi Galaxy: 3100 mAh per S10e, 3400 mAh per S10 e 4100 mAh per S10+. A rispondere con esattezza a questa domanda ci pensano gli esperti di PhoneArena.com.

 

Samsung Galaxy S10e, bello ma la batteria dura troppo poco

I membri della redazione hanno utilizzato lo smartphone per un paio di giorni e in questo frangente hanno lanciato il loro script. È un web-script personalizzato, progettato per replicare il consumo energetico tipico dell’utilizzo reale. Tutti i dispositivi che eseguono il test hanno il display impostato su una luminosità da 200 Nits.

Leggi anche:  Smartphone pericolosi: attenzione ai modelli Huawei ed Apple

Il bello del test è che essendo unificato per tutti gli smartphone, permette di comparare i vari dispositivi. Sfortunatamente, Galaxy S10e registra un’autonomia di 7 ore segno che lo smartphone si scarica rapidamente. Solo senza un utilizzo intensivo, e mettendosi veramente di impegno, si riesce a farlo durare fino a sera.

E questo è un peccato perché il nuovo S10e è uno smartphone molto piacevole e compatto. Il modello che hanno testato è quello dotato di chip Exynos, e quindi la versione venduta nei nostri mercati.

Galaxy S10e, l'autonomia della batteria