samsung e fastweb

Dopo la partnership tra TIM e Vodafone, a loro volta Samsung e Fastweb hanno l’accordo per sperimentare la rete 5G Fixed Wireless Access (FWA). Una rete che li aiuterà a garantire ai clienti esperienze di navigazione a velocità gigabit anche dove non è possibile l’uso della fibra ottica.

La notizia è arrivata in via ufficiale da un comunicato stampa pubblicato sul sito web di Fastweb, affermando che la sperimentazione su 5G FWA sarà una novità assoluta nel panorama italiano. Come potremmo capire dal nome, il fine ultimo è dimostrare che questo tipo di connessione sia in grado di rappresentare una valida alternativa alle reti FTTH in casa, o anche detta “fibra ottica pura”.

 

Samsung e Fastweb forniranno una rete 5G wireless per linea fissa

All’inizio del mese di Febbraio, numerosi appartamenti di Milano sono stati connessi a questa nuova rete e, sulla base dell’accordo tra le Samsung e Fastweb, la sperimentazione andrà avanti per altri cinque mesi. Grazie allo banda da 26GHz acquisita da Fastweb nell’asta per le frequenze 5G, la velocità di navigazione a Milano ha raggiunto 1 Gbps.

La soluzione 5G FWA end-to-end proposta da Samsung a Fastweb include una rete in grado di garantire una connettività a banda ultra larga ai router domestici 5G installati nelle case e uffici oggetto della sperimentazione. Le successiva fasi di prova serviranno a confrontare le reti FWA 5G con le FTTH in materia di costi e velocità di realizzazione, di mantenimento e anche a livello di customer satisfaction.

 

Leggi anche:  5G di Vodafone è ufficiale: su YouTube pubblicati i primi test

I motivi strutturali per operare una sperimentazione 5G FWA in Italia

Secondo quanto affermato nel comunicato, le antenne 5G Samsung sono compatte e rapide da installare, mentre i router casalinghi sono auto-installanti. In questo modo,la tecnologia 5G FWA risulta essere un buon compromesso sia per l’operatore che per il cliente finale, riuscendo a garantire connessioni a velocità gigabit/s, oltre alla capacità di supportare nuovi servizi in futuro.

Fastweb ha deciso di portare avanti queste sperimentazioni perché l’Italia ha le caratteristiche ideali per la diffusione della tecnologia 5G FWA per forniture di servizi a banda ultra larga. Vi sono un ampio numero di punti di distribuzione di fibra ottica che facilita il posizionamento di antenne per il 5G FWA ad una distanza ideale dalle abitazioni. In più oltre il 99 per cento dei condomini è dotato di un antenna sul tetto, facilitando ulteriormente l’installazione di apparati per la ricezione del servizio da parte dei clienti.