Disservizi

Continuano i disservizi da parte di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. Sempre più utenti, ogni giorno, lamentano continua assenza di segnale e di internet. Gli operatori telefonici italiani, infatti, secondo le statistiche, stanno deludendo molto i propri utenti.

Il problema principale sta nel fatto che le reti degli operatori mobili nazionali, non sono fatte per tutti. A quanto pare, infatti, le infrastrutture vengono installate sulla base di una media di utenti connessi contemporaneamente. Molte volte, però, specialmente nelle ore di punta, questa media viene superata a dismisura. Di conseguenza le reti si intasano e la banda di satura lasciando cosi molte persone senza la possibilità di potersi connettere alla rete. 

Oggi però, grazie a un tool molto speciale, abbiamo la possibilità di scoprire i disservizi in atto sulla rete ed evitarli. Il tool in questione si chiama Downdetector ed è accessibile tramite il sito downdetector.it . Scopriamo di seguito i dettagli.

Downdetector, la soluzione a tutti i disservizi telefonici

Ogni giorno ci capita che la nostra navigazione in internet venga interrotta bruscamente a causa di improvvisi disservizi di rete. Oggi però, grazie a downdector.it, abbiamo la possibilità di evitare questi problemi.

Leggi anche:  Down Wind, 3, Tim, Vodafone e Iliad, nuove segnalazioni e problemi 4G

Downdetector è un sito che raccoglie tutte le segnalazioni fatte dagli utenti, creando successivamente un quadro generale dei problemi per ogni operatore/servizio. Scopriamo di seguito i principali problemi di Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad del ultimi giorni:

  • Telefonia mobile (65%), Internet mobile (34%) per 3 Italia che ha avuto una media di 5 segnalazioni;
  • Internet (43%), Telefonia mobile (34%), Telefonia fissa (21%) per Vodafone che ha avuto picchi 30 segnalazioni ad ora;
  • Internet (50%), Telefonia (26%), totale blackout (23%) per Wind che ha registrato circa 300 segnalazioni;
  • Internet mobile (35%), Blackout totale (25%), Telefonia mobile (39%) per Iliad;
  • Internet fisso (63%), Telefonia mobile (17%), Telefonia fissa (19%) per Tim.