WhatsApp: il 2019 porta una brutta sorpresa per gli utenti, ecco cosa sta succedendo

WhatsApp è probabilmente il software per smartphone con gli aggiornamenti più costanti. Gli sviluppatori nel corso di questi ultimi anni ci hanno abituato sempre a grandi novità per quanto concerne la piattaforma di messaggistica. Anche il 2019 sarà su questa scia. La lista degli upgrade previsti già per i primi mesi del nuovo anno lascia ottime prospettive agli utenti. Dopo le due new entry più attese come stickers e videochiamate di gruppo, ci si prepara a salutare altre interessanti funzioni.

WhatsApp, i tre upgrade che vedremo in questi primi mesi di 2019

Gli sviluppatori della chat hanno fissato una sorta di lineup per i tre aggiornamenti di inizio 2019.

In pole position troviamo sicuramente la modalità oscura. WhatsApp, a seguito di varie indiscrezioni, ha praticamente ufficializzato la presenza della famosa Dark Mode. La grafica della chat sarà quindi caratterizzata con colori neri e con nuove cromature. Il sistema offrirà dei benefici estetici ma non solo. La Dark Mode rappresenta una rivoluzione anche per l’autonomia (e la batteria) dei smartphone di ultima  generazione attraverso una piena compatibilità con la tecnologia dei display OLED.

A breve su WhatsApp sarà disponibile anche un inedito sistema di accesso. Per incrementare la sicurezza degli account, gli sviluppatori stanno per lanciare un upgrade con la presenza di una password all’ingresso in chat. L’aggiornamento sarà integrato anche con le tecnologie di riconoscimento moderne con impronta digitale o scanner del viso.

Leggi anche:  WhatsApp, la chat stupisce tutti con questo nuovo aggiornamento

Ultime modifiche per i file multimediali. Dopo le foto sulla chat – attraverso le notifiche – si potranno visualizzare anche anteprime di video e GIF.