ecofriendly-samsung

Attraverso un comunicato stampa, Samsung Electronics ha annunciato che avrebbe adottato un nuovo atteggiamento nei confronti dei materiali utilizzati nella confezione dei suoi prodotti. Smartphone, tablet e altri dispositivi mobili.

Applicando una nuova politica di sostenibilità, il gigante sudcoreano sostituirà la plastica con materiali più sostenibili. Le modifiche inizieranno già durante la prima metà del 2019 con il Samsung Galaxy S10.

Ora, infatti, i piccoli manicotti di plastica che rivestono l’auricolare, i cavi e gli altri accessori inclusi nella confezione scompariranno.

 

Samsung utilizzerà nuovi materiali nella sua confezione

Ancora una volta, invece di questo materiale, avremo un sostituto che può essere derivato dalla carta, bioplastica o altri composti facilmente degradabili. Tutto questo sarà già applicato alla prossima generazione di dispositivi mobili del marchio.

In questo senso, una delle differenze più note sarà l’aspetto del caricatore USB/adattatore USB. Finora con una finitura brillante, d’ora in poi avrà una finitura opaca. Ciò eliminerà la necessità di proteggerlo e rivestirlo con un involucro di plastica o altro materiale equivalente non riciclabile. Cambiamenti notevoli, ad esempio, negli accessori che saranno inclusi con il Samsung Galaxy S10.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10: lo smartphone arriverà con funzioni particolari

 

Gli smartphone Samsung Galaxy S10 saranno i primi

Secondo Gyeong-bin Jeon, responsabile globale della soddisfazione del cliente, la misura è già stata approvata e sta per essere implementata. L’esecutivo dice anche che, sebbene i costi saranno più alti, ci sono valori che trascendono l’economia.

La nuova politica di sostenibilità è quella di rinunciare a tutta la plastica non riciclabile entro il 2020. Sarà un processo graduale e costringerà il marchio utilizzando carta e carta composito e fonte sostenibile certificata.

Infine, entro il 2030, Samsung vuole passare all’utilizzo di 500 tonnellate di bioplastiche riciclate. Inoltre, intende raccogliere circa 7,9 tonnellate di smartphone e dispositivi mobili scartati dal 2009 in poi.

Rafforzare l’impegno per la sostenibilità ambientale è uno dei punti di riferimento durante il vostro prossimo evento Unpacked 2019. Là, dove saremo anche di conoscere lo smartphone Samsung Galaxy S10.