SkyLe offerte di Mediaset Premium appaiono a tutti come tra le migliori proposte del momento, indubbiamente l’azienda italiana è riuscita nel proprio intento di ridurre al massimo i prezzi di vendita, colmando in parte l’handicap dei contenuti. Come risposta alla nuova campagna promozionale, Sky ha giustamente pensato di lanciare la propria soluzione per il digitale terrestre.

A partire dalla primavera del 2018, come molti di voi ricorderanno, i canali di Sky sono visibili anche senza una parabola satellitare o un decoder proprietario grazie agli abbonamenti via fibra (qui per informazioni) e sul terrestre. Quest’ultimo è oggi attivabile a prezzi effettivamente molto convenienti, con una sorpresa speciale per tutti, non sono presenti vincoli contrattuali. Sebbene per il primo anno di contratto si stia effettivamente usufruendo di una promozione, l’utente non è costretto a mantenerla attiva per un tempo stabilito, ma potrà decidere di chiedere il recesso in un qualsiasi momento, senza rischiare di dover pagare penali di alcun tipo.

Leggi anche:  Sky Mobile contro Iliad, Tim e Vodafone: in arrivo l'operatore telefonico?

 

Sky: il digitale terrestre riserva gradite sorprese

I canali fruibili sono i principali del palinsesto aziendale, pertanto parliamo dei pacchetti SportCalcioTV in versione limitata. Essendo il digitale terrestre non composto da infinite frequenze radio (sulle quali trasmettere il segnale), Sky è stata costretta ad effettuare delle scelte, pur di riuscire a garantire un servizio alla clientela; di conseguenza sono accessibili due canali ciascuno per i pacchetti Sport/Calcio e la maggior parte dei contenuti di Serie TV programmi d’intrattenimento.

L’attivazione dell’abbonamento in oggetto è possibile direttamente dal sito ufficiale, il costo iniziale è di 39 euro, a cui aggiungere 29,90 euro di canone mensile per il primo anno di contratto (poi costerà 44,90 euro).