resident-evil-2

La passione per Resident Evil 2 si sta diffondendo come il Virus T a Raccoon City. Il remake realizzato da Capcom ha ottenuto pareri positivi da parte dagli addetti ai lavori e anche da parte dei giocatori. Ma le sorprese non sono finte qui.

Durante una celebrazione in Giappone, Capcom ha annunciato che Resident Evil 2 sarà supportato attivamente dopo l’uscita. La software house ha curato anche lo sviluppo di un DLC per il gioco, denominato “The Ghost Survivors”. Si tratta di una nuova modalità di gioco che sarà rilasciata in maniera totalmente gratuita. La data di rilascio non è stata ancora comunicata e anche le informazioni in merito sono molto limitate.

“The Ghost Survivors” dovrebbe essere il primo DLC di una serie composta da tre parti. Stando ai primi rumor, il DLC punta ad ampliare la rigiocabilità del titolo. Sarà possibile affrontare alcune missioni di Resident Evil 2 con vari personaggi come Robert Kendo o Katherine. In sostanza l’idea dietro il DLC è quello poter giocare con una realtà alternativa popolata anche da nuovi nemici.

Leggi anche:  Resident Evil 2, ecco le curiose statistiche legate al gioco

Inoltre, sarà aggiunta una serie di elementi casuali all’interno della mappa. Il giocatore potrà continuare a giocare normalmente, ma raccogliendo questi particolari oggetti, si guadagneranno dei punti. Una volta raggiunta una quantità sufficiente di punti, si potranno sbloccare oggetti all’interno dello shop dedicato.

I giocatori possono tranquillizzarsi in quanto Capcom non è intenzionata ad attivare le microtransazioni, quindi il gioco non sarà snaturato. Lo shop permetterà di acquistare i costumi classici indossati da Claire e Leon per personalizzare maggiormente l’esperienza di gioco. Restiamo in attesa di ulteriori dettagli che, certamente, non tarderanno ad arrivare.