Nelle ultime ore sono stati pubblicati online alcuni report provenienti da alcune persone del settore che stanno già testando i primi prototipi dei prossimi Huawei P30 e Huawei P30 Pro. Grazie a questi report, ora abbiamo un quadro quasi completo di come saranno questi nuovi top di gamma targati Huawei.

 

Huawei P30 e Huawei P30 Pro: display OLED, 12 GB di RAM e modulo fotografico a periscopio

Fra circa un mese, ci sarà la presentazione ufficiale dei prossimi top di gamma targati Samsung, i Samsung Galaxy S10. A contrastarli, però, ci saranno i nuovi smartphone di punta di Huawei, ovvero i prossimi Huawei P30 e Huawei P30 Pro.

Di questi due nuovi dispositivi conoscevamo già qualche informazione grazie ad alcuni rumors e leaks. Ora, però, sono stati pubblicati online dei report da alcune persone che stanno testando i primi prototipi dei Huawei P30 e Huawei P30 Pro, fornendoci tutte le informazioni che mancavano.

Stando a quanto riportato sui report, entrambi i modelli sella serie Huawei P30 saranno dotati di display di tipo OLED. Anche il modello base Huawei P30 avrà, dunque, un display OLED e non più IPS LCD, come in passato. Tutto ciò permetterà ad entrambi i dispositivi di avere un sensore biometrico per il riconoscimento delle impronte digitali integrato nel display. Sul display, infatti, ci sarà solamente un piccolo notch a goccia, in quanto non ci saranno più i vari sensori 3D per il riconoscimento facciale avanzato.

Leggi anche:  Nokia 1 Plus: ecco i primi render e le presunte specifiche tecniche

Altre novità importanti le vedremo in ambito fotografico. Huawei P30 sarà fornito dello stesso comparto fotografico già visto sul Huawei Mate 20 Pro. Tre sensori fotografici, dunque, rispettivamente da 40, 20 e 8 megapixel, quest’ultimo con teleobiettivo fino a 3x. Per quanto riguarda il Huawei P30 Pro, si parla della presenza di ben quattro sensori fotografici. Il teleobiettivo e il grandangolo rimarranno invariati rispetto al Huawei Mate 20 Pro, mentre il sensore fotografico principale sarà da 38 megapixel prodotto da Sony. Il quarto sensore fotografico, infine, sarà di tipo Time-of-Flights ed includerà un modulo a periscopio. In definitiva, i prossimi top di gamma targati Huawei saranno in grado di offrire degli scatti eccezionali.

Finiamo, infine, parlando di hardware e tagli di memoria. Huawei P30 e Huawei P30 Pro verranno equipaggiati col SoC proprietario di Huawei, l’HiSilicon Kirin 980. Questo sarà accompagnato da un quantitativo di memoria RAM notevole. Ci saranno ben 8 GB di memoria RAM per il Huawei P30 e addirittura 12 GB per il Huawei P30 Pro.

Huawei P30 e Huawei P30 Pro dovrebbero arrivare ufficialmente sul mercato a fine Marzo. Tuttavia, l’azienda ha già reso noto che ci sarà un annuncio importante durante la prossima fiera mondiale del Mobile World Congress, quindi potrebbero arrivare già durante la fiera.