NetflixNetflix non ne vuole sapere. Il blocco della condivisione degli abbonamenti con Togheterprice è necessaria così come la chiusura di alcune importanti e famose serie TV che da questo mese non saranno più disponibili per tutti gli iscritti alla piattaforma in streaming. Gli utenti scappano alla ricerca di qualcosa di migliore e più conveniente.

 

Netflix: chiudono migliaia di account, nessuno è felice delle ultime decisioni

Chi ha provato Netflix sfruttando il mese di prova gratuito non è riuscito più a farne a meno. Le serie TV sempre aggiornate hanno affascinato tutti e per questo in molti hanno scelto di rinnovare il proprio abbonamento godendo di un palinsesto ricco ed in altissima definizione.

Nonostante tutto questo le cose sono parecchio cambiate nel corso di questi primi giorni del 2019. Alcune serie TV sono state cancellate causando il malanimo di chi ha pensato di rinnovare proprio per poter vedere questi contenuti.

  • Orange is the new black
  • The Good Cop 2
  • All About The Washingtons
  • Luke Cage
  • Iron Fist
  • Daredevil
Leggi anche:  Netflix: presto sbarcherà The Politician, ecco di cosa si tratta

Non le vedremo più popolare la Home dell’app sul nostro smartphone e sui nostri PC/Smart TV. Tutto è stato ormai deciso. Certo ci si potrebbe accontentare di guardare tutte le altre serie TV interessanti proposte in catalogo. Ma chi vorrebbe spendere 13,99 euro al mese? Sono troppi. Finora abbiamo sfruttato alcuni trucchi per averlo ad una frazione del prezzo ma il provider ha messo a punto un sistema che blocca la condivisione account. In tal senso, quindi, non ci sarà più modo di dividere i costi. Dovremo pagare il prezzo pieno.

Siete disposti a spendere cifre simili per accedere ai contenuti? Ha senso proporre un abbonamento Netflix 4K per 4 dispositivi pagando così tanto per poi magari usarlo solo su uno smartphone o una TV? Servirebbero nuovi piani di abbonamento. Ma, almeno per il momento, questo è quanto. Spazio ai commenti.