lenovo-z5-pro-gt

Finora dei processori di nuova generazione top di gamma abbiamo visto all’opera solo l’A12 di Apple e il Kirin 980 di HiSilicon/Huawei. Per gli Exynos 9820 è normale invece che ci siano meno notizie in merito in quanto sono esclusivi di Samsung e delle ammiraglie di quest’ultima ovvero i Galaxy S10 (almeno per questa parte di anno). Discorso diverso è invece con lo Snapdragon 855 il quale è stato rivelato ufficialmente lo scorso mese durante l’evento di Qualcomm.

Da allora, ma soprattutto in questi giorni, i benchmark di alcuni dispositivi dotati di tale chip si sono accumulati e hanno tutti una cosa in comune: punteggi altissimi. L’ennesimo dispositivo ad essere comparso dotato di tale processore è il Lenovo Z5 Pro GT, la versione Ferrari Edition per intenderci. Anche a questo giro il risultato dei test hanno registrato numeri impressionanti, non quanto il Sony Xperia XZ4, ma comunque alti.

Leggi anche:  Pericolo radiazioni: la lista completa degli smartphone più pericolosi

 

Lenovo Z5 Pro GT

Lo smartphone elencato come Lenovo Lenovo L78032 ha ottenuto un punteggio di 3284 nel test single core mentre è arrivato a superare i 10.000, per l’esattezza 10.237, nel multi core. Oltre ad essere elencato il processore Snapdragon 855 con la solita dicitura msmnile, sono presenti anche 6 GB di RAM e Android 9 Pie.

Questo benchmark mostra ancora una volta come Qualcomm potrebbe aver creato il processore dell’anno il quale accompagnerà un gran numero di dispositivi. Già si è visto come potrebbe risultare l’alternativa migliore per i Galaxy S10 di Samsung, ma bisogna vedere se noi europei continueremo a ricevere i modelli alimentati dal processore di casa della sudcoreano o meno.