Alien-Blackout

Gli appassionati della saga fantascientifica di Alien saranno felici di sapere che un nuovo gioco mobile sta arrivando. La data del debutto è fissata per il prossimo 24 gennaio su Apple Store, Google Play e Amazon Appstore. La storia del gioco si integrerà perfettamente con la storia mostrata sul grande schermo da Ridley Scott.

Alien: Blackout permetterà di vestire i panni di Amanda Ripley, figlia di Ellen Ripley protagonista dei film. L’obiettivo del gioco è semplice, cercare di sopravvivere a bordo della stazione spaziale della Weyland-Yutani afflitta da un pericoloso blackout. Ovviamente la base è infestata dalla presenza di uno Xenomorfo il cui unico scopo è cacciare ed uccidere tutti i sopravvissuti.

Il giocatore dovrà esplorare la base cercando di non attirare l’attenzione dell’Alien ma provando a ripristinarne le funzionalità. Sarà necessario risolvere alcuni problemi e, in alcuni casi, anche effettuare delle drastiche scelte che modificheranno il corso del gioco. Sono presenti in tutto sette livelli da superare guidando il proprio equipaggio e sfruttando soltanto i sistemi di emergenza della stazione spaziale che potrebbero saltare da un momento all’altro. Alien: Blackout terrà con il fiato sospeso sia i fan che gli appassionati dell’horror con situazioni ad alto tasso di ansia.

Leggi anche:  Apple, il nuovo iPad 2019 potrebbe mantenere alcune caratteristiche molto apprezzate

Il gioco è sviluppato da FoxNext Games, D3 Go! e Rival Games e sembra riprendere le meccaniche di gioco dalrecente titolo per console Alien: Isolation. Al momento è possibile pre-ordinare in attesa del rilascio ufficiale. Non è chiaro se all’interno del gioco saranno presenti microtransazioni. Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina ufficiale del titolo raggiungibile a questo indirizzo e guardare il trailer di lancio.