Nvidia RTX 2060

Stando a quanto emerso dagli uffici dell’Eurasian Economic Commission, abbreviata con la sigla EEC, il produttore Gigabyte è in procinto di lanciare sei versioni diverse della scheda video NVIDIA GeForce RTX 2060.

Si tratta di una GPU di fascia media appartenente alla linea RTX, in grado di offrire prestazioni elevate a prezzi contenuti. Alla stessa gamma appartengono le schede video top di gamma RTX 2080 Ti e 2080 che offrono prestazioni assolute, e la nuova RTX 2070 in arrivo a gennaio.

La NVIDIA GeForce RTX 2060 realizzata da Gigabyte  presenterà tagli di memoria diversi e soprattutto tipologie di memorie diverse. Le memorie scelte si baseranno sulle GDDR5 e GDDR6 e per ciascuna si potrà scegliere tra 3 GB, 4 GB e 6 GB. Ovviamente le diverse configurazioni avranno prezzi diversi, per rendere la GPU acquistabile da varie tipologie di giocatori.

Leggi anche:  AMD annuncia Radeon VII, la sua nuova scheda grafica a 7nm di nuova generazione

Tutti i modelli sono divisi in serie caratterizzate dalle lettere GD e GC. Il codice GD è collegato a tutte le varianti caratterizzate da memorie GDDR6 mentre la serie GC è legata alla memorire GDDR5. Inoltre, i vari modelli si differenzieranno anche per la velocità di clock e di trasferimento di dati. Non è ancora confermato, ma ci potrebbero essere anche dei valori differenti per il numero di CUDA core e quindi potenza grafica.

Possiamo aspettarci che anche altri produttori lanceranno delle versioni personalizzate della GPU NVIDIA GeForce RTX 2060. Certamente almeno una variante sarà realizzata da AORUS Xtreme, WindForce 3X/2X, Gaming OC e Mini ATX series. Restiamo in attesa di ulteriori conferme per la commercializzazione e le caratteristiche delle singole GPU.