Pokémon è una serie di videogiochi ideata nel 1996 da Game Freak basata su creature immaginarie chiamate Pokémon; fino al 2017 il videogioco ha venduto in tutto il mondo 300 milioni di copie. Successivamente, quando ormai, la tecnologia si è avanza e con la nascita dei nuovi smartphone, hanno creato una nuova versione del videogioco: Pokémon Gò.

Il gioco

Pokémon Gò è un videogioco di tipo free-to-play (gratuito) basata su realtà geolocalizzata con GPS. Il gioco fu annunciato ufficialmente il 15 Settembre 2015 per poi distribuirlo il 6 Luglio in Australia e successivamente, dopo alcuni mesi, in tutto il mondo.

All’inizio del gioco, il giocatore, ha l’opportunità di catturare un pokémon iniziale tra BulbasaurCharmanderSquirtle Pikachu; il gioco consiste di incontrare e catturare pokémon selvatici nell’ambiente reale o affrontarli all’interno di palestre nel territorio. Il gioco, presenta, vari eventi speciali dando la possibilità ai giocatori di catturare dei Pokémon rari.

Leggi anche:  Pokémon Go: tante le novità ma arrivano anche i nuovi trucchi

Dal 14 Novembre 2018 alle ore 13:00 fino al 27 Novembre 2018 alle ore 13:00 alcuni pokémon, scoperti in origine nella regione di Sinnoh, con forme evolute saranno presenti in 2 Km di uova (come Rhyhorn, Porygon e Magby). Grazie a questo nuovo evente, Hatchathon, i giocatori possono concentrasi su alcuni apparizioni speciali di uova e prepararsi alle evoluzioni di GEN4 aggiungendo un nuovo splendore alle loro collezioni.

Inoltre, Game Freak, ha pensato proprio a tutto e in questo evento è stato rilasciato anche una variante del Pokémon Elekid: un Elekid Lucido; i giocatori hanno già schiuso un numero sufficiente di uova per confermarlo e potrebbero sfruttare le nuove funzionalità di Adventure Sync per ottenere il massimo da questo evento.