nintendo

Pokémon: Let’s Go è stato annunciato oggi per Nintendo Switch, ma la società ha appena rilasciato un dispositivo in bundle con il gioco. Questa speciale periferica è stata chiamata Poké Ball Plus, e funzionerà come dispositivo standalone in bundle con con Pokémon: Let’s Go, Pikachu! o Pokémon: Let’s Go, Eevee! .

La Poké Ball ha molto da offrire in termini di caratteristiche, a partire dalla possibilità di poter ricevere Pokémon rari come Mew. Il collegamento della periferica per la prima volta alla console regalerà un pokemon di livello 1 da aggiungere alla formazione. Come controller, la Poké Ball Plus è limitata a due pulsanti, conferma e annulla, e un joystick. Come il Joy-Con, include anche i controlli di movimento che permettono di simulare il lancio di una palla poké in-game. Questi semplici comandi guideranno l’utente attraverso Pokémon: Let’s Go per tutta la durata del gameplay, sia in battaglia che in esplorazione. Per i giocatori di Pokémon Go, funziona anche come nuovo Pokémon Go Plus.

Leggi anche:  I futuri giochi dei Pokémon si potrebbero collegare a Pokémon GO

Ma la navigazione nei menu, che utilizza più di due pulsanti sul Joy-Con, può essere un problema. Anche l’accesso alle impostazioni di gioco è impossibilitato dai due pulsanti, a meno che non si torni di nuovo ad un Joy-Con. A parte le frustrazioni della funzionalità, la Poké Ball Plus è piacevole da usare, almeno per sessioni brevi. La sfera si adatta perfettamente al palmo e ha una piacevole finitura liscia.

Per i giocatori che hanno deciso di completare il loro Pokédex in poco tempo, l’accesso immediato a Mew potrebbe rendere il prezzo molto più ragionevole, dato che il dispositivo viene venduto ad un prezzo di lancio di 50 dollari.