whatsapp telegram

WhatsApp rappresenta la chat di messaggistica leader a livello mondiale. Da più di un lustro la piattaforma mantiene il primato nel Vecchio Continente ed in tutto l’Occidente. Negli ultimi mesi, però, si sono fatti avanti nuovi pretendenti al trono di WhatsApp.

 

Telegram va a caccia di utenti WhatsApp con questa funzione

Il più acerrimo nemico di WhatsApp, al giorno d’oggi, è sicuramente Telegram.

Anche se molte persone pensano che le due chat siano uguali (con la sola grafica a rappresentare una diversità), ci sono alcuni punti di divergenza da sottolineare.

Da qualche tempo a questa parte, sono numerosi gli utenti WhatsApp in migrazione verso Telegram. Il motivo è una rivoluzionaria funzione alternativa: la chat blu mette a disposizione una feature ancora assente nel servizio di casa Facebook.

Leggi anche:  WhatsApp, vi mostriamo come trasferire le chat da un device all'altro

Il nostro riferimento va alle conversazioni a termine. Le conversazioni a termine possono essere descritte come una tipica funzione da social mutuata da Telegram. La piattaforma ha investito molto su questo servizio che si basa sull’autodistruzione dei messaggi.

In pratica, dopo un certo limite di tempo tutti i contenuti inviati e visualizzati vengono cancellati in modo automatico. Il successo di questa funzione è giustificato da una voglia sempre crescente di sicurezza e protezione dei dati personali da parte degli utenti.