WhatsApp: ora gli utenti possono essere spiati in ogni momento, ecco il trucco legale

Non sempre quando si utilizzano applicazioni blasonate e soprattutto architettate quasi alla perfezione, si può stare tranquilli. WhatsApp ad esempio è una di quelle piattaforme che non lascia mai spazio a problematiche o quasi.

Negli anni abbiamo visto finire in prima pagina grandi scandali in merito allo spionaggio delle conversazioni ma questo non accade sempre. Oggi infatti l’app ha migliorato tutte le sue forme di sicurezza, fino ad introdurre anche la crittografia end-to-end. Gli utenti si sentono di conseguenza più sicuri, anche perché ad oggi non tutti si prenderebbero la briga di cadere nell’illegalità spiando conversazioni altrui. Esiste però un modo per conoscere gli spostamenti che gli stessi utenti compiono in chat e questo è anche legale al 100%. 

 

WhatsApp: solo in questo modo potete spiare legalmente gli utenti in ogni momento della giornata

Molte volte si parla dei vari metodi per spiare le persone su WhatsApp, ma non tutti sanno che molte app di terze parti sono illegali. Pertanto molti utenti sono stati perseguiti, giustamente, dalla legge e questo ha fatto sì che il fenomeno diminuisse nel tempo.

Leggi anche:  WhatsApp, è in arrivo su Android una funzione esclusiva degli iPhone

Ora come ora però esiste un metodo molto semplice per spiare gli utenti, ma nei loro movimenti in chat. Infatti parliamo di alcune app definite da tracking, le quali servono infatti a tracciare l’attività in chat dell’utente monitorato. L’app che vogliamo proporvi si chiama Wossip Tracker, ed è un’APK presente sul web. Tramite questa soluzione selezionerete un utente del quale potrete sapere tramite notifica, ogni qual volta si connetterà o si disconnetterà da WhatsApp. Davvero utile no?