TIM

Il mese di novembre inizia con una brutta notizia per tutti i clienti TIM. Il provider italiano ancora una volta decise di aumentare i prezzi a di chi ha un contratto di telefonia fissa. Quelle che sono le ennesime rimodulazioni contrattuali dell’anno entrano in vigore proprio da oggi, 1 Novembre.

 

Nel mese di novembre aumentano i prezzi per gli utenti TIM

Ad essere interessati a questo provvedimento ci sono tutti gli utenti della compagnia, anche se è opportuno sottolineare due casi particolari.

Iniziamo dall’aumento generale. TIM aumenta i costi di spedizione per la bolletta: gli abbonati dovranno pagare 0,50 euro ogni mese in più rispetto al costo precedente di 2 euro.

Va peggio per chi ha Internet Senza Limiti attiva sul suo conto. Oltre ai costi di spedizione, per questa fascia di pubblico c’è anche un altro aumento di pochi centesimi: dal prezzo originale di 27,20 euro si arriva a 28 euro.Il caso più drastico è quello di TIM Smart. La tariffa dell’abbonamento cresce di 1,90 euro in più ogni trenta giorni. Gli utenti non riceveranno nemmeno bonus particolari in cambio.

Leggi anche:  TIM: sparisce il credito sulle ricaricabili e va in rosso di 10000 euro

TIM mette a disposizione degli utenti un tempo limite per la disdetta a costo zero. Per tutte le informazioni vi invitiamo a contattare il canale di assistenza della compagnia, il numero 119.