Tariffe 5G

Gli operatori di telefonia mobile stanno ragionando sul lancio della nuova generazione delle tariffe 5G. Mentre sappiamo benissimo che le potenzialità della nuova tecnologia sono pressoché illimitate, quello che ci preme sapere è il costo di un servizio telefonia mobile con questa qualità. Gli utenti sono desiderosi di sfruttare il 5G, ma non a prezzi assurdamente alti. 

Il perché è presto detto. Oggi le tariffe di telefonia mobile sono bassissime e offrono minuti illimitati e Giga in 4G quasi impossibili da consumare in un mese. Ora, se il prezzo medio stimato è circa 8 euro per ogni pacchetto, se il 5G si muovesse nella direzione opposta, allora si prospetta un vero salasso per gli utenti.

 

Tariffe 5G: meraviglioso futuro, ma quanto mi costi?

Attualmente, i paesi europei che già hanno la connessione 5G attiva sono due, di cui la sola Finlandia ha già iniziato la commercializzazione massiva del 5G tramite l’operatore telefonico Elisa Oyj. Quello che ci spaventa però è che il pacchetto con la nuova rete in Finlandia costa circa 45 euro al mese!

Leggi anche:  5G: tariffe altissime con Tim, Wind Tre e Vodafone pronte a offrire Internet illimitato

Se il debutto delle tariffe 5G in Italia, previsto per il 2020, sarà accompagnato da tariffe che superano i 40 euro il futuro per gli operatori di telefonia mobile sarà grigio. Tim, Wind 3, Vodafone, Iliad conoscono già il problema dei costi realizzativi che gravano sull’utente finale, e forse troveranno delle soluzioni. A ogni modo, il 5G deve essere una tecnologia per i consumatori economicamente sostenibile e insostituibile una volta metabolizzata. Il prossimo anno cominceranno le grandi manovre dei gestori italiani e staremo a vedere cosa ne uscirà.