OPPO K1

OPPO K1 è lo smartphone presentato oggi dal produttore cinese. Un nuovo smartphone con sistema operativo Android che, seguendo la moda, offre uno schermo molto generoso, un notch waterdrop e caratteristiche interessanti. OPPO K1 si presenta agli occhi degli utenti con una scocca in vetro dall’aspetto molto elegante.

All’interno di questo corpo trova posto una scheda tecnica di fascia medio alta, caratterizzata principalmente dallo Snapdragon 660 con processore Octa Core da 2.2 Ghz, GPU Adreno 512 e modem 4G. Un mix supportato da 4 e 6 GB di RAM abbinati a 64 GB di memoria interna espandibile grazie al supporto alle schede MicroSD.

Il SoC è chiamato a gestire una fotocamera anteriore da 25 MegaPixel e una doppia fotocamera posteriore da 16 + 2 MegaPixel con autofocus, flash LED e intelligenza artificiale. Le immagini e i video acquisiti potranno essere rivisti sullo schermo Super AMOLED 2.5D da 6.4 pollici di diagonale con 2340 x 1080 pixel di risoluzione.

Un pannello con il notch a goccia che ospita proprio la fotocamera frontale e che integra al suo interno un lettore di impronte digitali in-display. Completano la scheda tecnica gestita da Android 8.1 Oreo con interfaccia ColorOS 5.2,WiFi 802.11 ac, Bluetooth 5, GPS ed una batteria da 3500 mAh.

Leggi anche:  OPPO il 10 ottobre presenterà un nuovo smartphone, ecco i dettagli

OPPO K1

 

OPPO K1, disponibilità e prezzo dello smartphone

OPPO K1 è già disponibile in Cina, ma solo per il preordine. La vendita inizierà nelle prossime settimane al prezzo di circa 200 euro con il cambio attuale per la versione base con 4 GB di RAM. Ci vorranno circa 230 euro con il cambio attuale per la versione con 6 GB di RAM.

Lo smartphone verrà venduto in una confezione di vendita che comprenderà la consueta manualistica, la SIM door key, il caricabatterie, il cavo USB ed una cover in silicone. Nessuna informazione su una possibile disponibilità internazionale.