Pixel 3 e Pixel 3 XL con active edge

Uno dei nuovi mercati in cui Google lancerà quest’anno i suoi nuovi Pixel 3 e Pixel 3 XL è il Giappone. Per l’occasione Big G ha pubblicato un nuovo video teaser che riguarda i suoi prossimi smartphone e mostra la tecnologia Active Edge sviluppata dagli ingegneri. Si tratta della funzione squeeze che consente di avviare Google Assistant.

Essendo realizzato per il mercato giapponese, questo nuovo teaser di Pixel 3 e Pixel 3 XL è stravagante proprio come gli spot pubblicitari della terra del Sol Levante. Nello specifico, si tratta di tutta una serie di scene dove si spremono, nel vero senso della parola, una vasta gamma di cose e persone ma mai il telefono.

 

Pixel 3 e Pixel 3 XL potranno essere spremuti grazie agli Active Edge

Tutto questo vuol dire una cosa sola: i nuovi smartphone per i puristi del mondo Android hanno i bordi sensibili alla pressione e quando vengono “spremuti” sarà possibile avviare applicazioni o attivare funzioni specifiche. Secondo i più attenti, nel video ci sarebbero anche degli indizi sulle possibili colorazioni dei nuovi Pixel 3.

Leggi anche:  Facebook e Google rischiano un ordine esecutivo da parte di Trump

Se siete abbastanza veloci da mettere in pausa il video durante una brevissima scena in cui due persone con le camicie a righe si abbracciano, noterete che le strisce sulle loro camicie, così come quelle sul muro dietro di loro, sono tutte realizzate con colori che si vociferano saranno disponibili per i nuovi Pixel.

La presentazione ufficiale di entrambi gli smartphone è dietro l’angolo. Google dovrebbe presentare e lanciare le sue nuove ammiraglie il 9 ottobre, possibilmente insieme a uno smartwatch Pixel. Sconosciuto il prezzo di vendita che speriamo possa segnare un ritorno ai vecchi Nexus.