OnePlus 6T

I nuovi rendering dedicati alla stampa di OnePlus 6T sono stati pubblicati online e mostrano il design definitivo del nuovo smartphone OnePlus, compreso uno sguardo più chiaro al nuovo notch “waterdrop”, a goccia. Le immagini rivelano anche che OnePlus 6T sarà disponibile al lancio in due colorazioni: Mirror Black e Midnight Black.

Lo smartphone verrà annunciato a livello globale il 16 ottobre con pochi ma interessanti miglioramenti. OnePlus 6T si presenterà con un display rivisto per ospitare un notch molto piccolo, e quindi lasciare agli utenti una più ampia visualizzazione, e pensato per integrare al suo interno un lettore di impronte digitali.

 

OnePlus 6T, nuove immagini in alta risoluzione rivelano le novità estetiche

Queste modifiche si tradurranno anche in altri cambiamenti estetici, come la capsula auricolare che adesso è posizionata sopra la fotocamera frontale. Anche se le immagini non lo mostrano, OnePlus 6T perde il jack audio da 3.5 millimetri ma secondo quanto vi abbiamo riportato in questo articolo, sarà venduto con un adattatore.

Leggi anche:  OnePlus Roaming: il servizio che ti permette di navigare senza bisogna della SIM

Lo smartphone, che grazie a questi scatti si può ammirare nei particolari grazie ad un’elevata risoluzione, si differenzierà dal modello attuale per un display che sale a 6.41 pollici di diagonale e 2340 x 1080 pixel di risoluzione. Anche la batteria sarà più grande ma non aspettatevi un’unità come quella da 4000 mAh di Galaxy Note 9.

Il resto delle caratteristiche della scheda tecnica rimarrà pressoché identico con il modello attuale, compreso il SoC: lo Snapdragon 845 di Qualcomm. Non ci saranno cambiamenti nemmeno per la memoria RAM e per la memoria interna a supporto di CPU e GPU. Il prezzo, invece, subirà qualche ritocchino in rialzo.

Circa 30 euro in più rispetto alle cifre attuali per ogni versione. OnePlus 6T dovrebbe essere disponibile all’acquisto subito dopo la presentazione, attraverso il sito ufficiale dell’azienda o su Amazon.