Durante la presentazione del 9 ottobre, Google potrebbe presentare a sorpresa anche nuovi device oltre i Pixel 3. In particolare possiamo aspettarci il lancio di tre nuovi Chromebook. La conferma arriva direttamente dal codice sorgente di Chrome OS che ha incluso il supporto a Syndra, Ekko e Bard.

Si tratta del nome in codice dei tre dispositivi che sfrutteranno il sistema di Mountain View. I più attenti avranno notato che si tratta di tre nomi provenienti dall’universo di League of Legends. Non è la prima volta che Google si rifà a dei giochi per i nomi dei propri prodotti. In passato sono stati utilizzati riferimenti anche a Mass Effect per indicare device dotati di schede madri AMD Raven Ridge.

Stando ai primi rumor, tutte e tre i PC si baseranno su processori Intel di ottava generazione caratterizzati dal nome Kaby Lake. In particolare sembra che il dispositivo “Syndra” utilizzerà la configurazione hardware “Sona”, dispositivo il cui sviluppo è forse abbandonato. In ogni caso questo Chromebook porrebbe essere riconducibile a produttori del calibro diHP oppure ad ASUS.

Leggi anche:  Google rilascia Chrome OS 69 su Chromebook e avvia un programma di supporto per Linux

Gli altri due device invece caratterizzati dai nomi “Ekko” e “Bard” potrebbero arrivare in coppia. Infatti il loro sviluppo è cominciato praticamente insieme e potrebbe trattarsi degli Acer Chromebook 13 e Spin 13. Sembra infatti che condividano gran parte della piattaforma hardware. Per questo è facile pensare che sia lo stesso prodotto realizzato in due varianti differenti, come per esempio un PC portatile e un convertibile 2-in-1.

Certamente l’arrivo di nuovi Chromebook potrebbe smuovere questo mercato e portare una ventata di aria fresca nel settore. Non resta che attendere ancora qualche giorno per avere maggiori informazioni in merito.