aggiornamento Whatsapp notifiche messaggiIl nuovo aggiornamento Whatsapp stravolge il nostro modo di interagire con le funzioni di messaggistica istantanea. Nello specifico per quanto riguarda gli smartphone Android si prevede l’aggiunta di una funzionalità attesissima che si applica alle anteprima delle immagini nelle notifiche.

Si tratta chiaramente di funzioni disponibili da tempo, ma ci sono alcune novità interessanti che non abbiamo mai visto fino ad ora. Non resta altro da fare che scoprirle in anteprima.

 

Whatsapp: come funziona la nuova notifica delle immagini in anteprima

Abbiamo già scoperto come sia possibile ascoltare le note vocali in modalità anonima su Whatsapp ma un’altra grande novità arriva per le anteprime delle immagini mostrate nel pannello delle notifiche.

Così come segnalato dai colleghi di Android Police, l’ultima versione Whatsapp Beta introduce un significativo cambiamento nella gestione dei contenuti multimediali, che insieme ad Android 9.0 Pie garantiscono una scelta interattiva più ampia.

Invece di ricevere l’immagine così com’è si visualizza anche il testo sopra o sotto direttamente in anteprima, senza neanche dover aprire l’applicazione ufficiale. Nel caso in cui il messaggio giunga da un gruppo l’immagine verrà rimpicciolita per poi ingrandirsi a dimensione naturale con tanto di foto del gruppo se ci si clicca sopra.

Leggi anche:  Whatsapp: arriva la truffa del McDonald’s, centinaia di utenti truffati

Ma ci sono delle limitazioni. Le cattive notizie corrispondono al fatto di non poter contare su una funzione simile per le GIF ed i video. La modifica riguarda solo le immagini statiche inviate dai contatti. La seconda limitazione si deve al fatto che queste funzioni sono spendibili solo sugli smartphone Android aggiornati alla nuova versione del sistema (qui trovi la lista completa).

Molto probabilmente si tratta di un bug temporaneo o piuttosto di una versione di test che si perfezionerà per tutti in vista del prossimo grande aggiornamento. O almeno questa è la nostra speranza.

Chiunque fosse interessato a provare in anteprima queste nuove funzioni può accedere all’APK dell’ultima versione Beta disponibile, che si raggiunge cliccando il link indicato.